La metallo-ceramica oggi in odontoiatria protesica

La metallo-ceramica risulta ancora oggi il gold standard nelle riabilitazioni perioprotesiche dove è prevista la ricostruzione splintata di un’intera arcata e nelle riabilitazioni di arcate implanto-supportate dove è prevista la correzione dell’asse implantare con protesi fisse avvitate indirettamente con mesostrutture e vite passante palatale.

La ceratura d’analisi risulta uno strumento imprescindibile per valutare la fattibilità tecnica della richiesta clinica: ci permette infatti di valutare le posizioni, le forme ed i rapporti fra gli elementi dentali ed in protesi implantare la posizione e la distanza inter-arcata delle piattaforme implantari.

La funzionalizzazione delle cerature d’analisi si concretizza nella ricerca della stabilità occlusale statica ottimizzando l’anatomia occlusale dei quadranti posteriori e la funzione nei movimenti dinamici mandibolari migliorando gli aspetti protrusivi e di lateralità.

House of Prosthodontics enfatizza quindi l’imprescindibile sinergia Studio-Laboratorio che deve iniziare sin dalle fasi iniziali della pianificazione del trattamento. La progettazione delle travate in metallo-ceramica risulta un pilastro fondamentale per ottenere l’eccellenza in protesi fissa sia in termini di precisione marginale sia per garantire un ottimale supporto al materiale ceramico di rivestimento, puntando al successo a lungo termine.

Categorie: Approfondimenti